April 2, 2019 / 8:50 AM / 7 months ago

Euro tocca minimo 3 settimane, dlr sale, sterlina giù su caos Brexit

LONDRA (Reuters) - L’euro ha toccato i minimi da tre settimane, mentre il dollaro sale, e la sterlina perde terreno al crescere delle probabilità di una ‘no-deal Brexit’.

L’euro, su cui ha pesato l’atteggiamento accomodante della Bce, perde lo 0,2% contro il dollaro.

L’indice del dollaro, che misura l’andamento del biglietto verde contro un basket di sei valute, guadagna lo 0,3% a 97,430 toccando il massimo da tre settimane.

La sterlina perde mezzo punto percentuale, dopo che il Parlamento britannico ieri non è riuscito a raggiungere la maggioranza su nessuno dei quattro piani alternativi all’accordo di divorzio della premier Theresa May, che potrebbe tornare al voto in settimana. Stamani il capo negoziatore Ue per la Brexit Michel Barnier ha detto che si fa più probabile un divorzio senza accordo.

In luce il dollaro australiano che lascia sul terreno mezzo punto percentuale, con gli investitori concentrati sulla cautela della banca centrale in relazione all’economia globale. Nel cross con il biglietto verde, intorno alle 10,30 italiane, perde lo 0,5% a 0,708 dollari.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below