March 29, 2019 / 12:25 PM / 5 months ago

Borse Europa spinte al rialzo da evoluzione colloqui Usa-Cina, balzo H&M

ROMA (Reuters) -

Le azioni europee hanno messo il turbo venerdì e si stanno dirigendo verso la migliore performance trimestrale degli ultimi quattro anni, aiutate dai segnali incoraggianti che arrivano dai colloqui tra Cina e Stati Uniti e da un’impennata di H&M, il secondo retailer al mondo per l’abbigliamento.

L’indice pan-europeo STOXX 600 .STOXX guadagna lo 0,3% intorno a mezzogiorno. Tutti i principali indici europei sono in crescita, il CAC francese ha sovraperformato con uno +0,5% e il tedesco DAX. è cresciuto dello 0,3%.

H&M è fra i titoli che stanno crescendo maggiormente, con un balzo del 12,2%. La società ha annunciato un utile prima delle imposte nel primo trimestre migliore del previsto, dopo aver venduto più prodotti a prezzo pieno e migliorato i margini.

Le azioni di H&M hanno contribuito a spingere verso l’alto l’indice al dettaglio .SXRP, che è aumentato di quasi il 20% nel primo trimestre.

“Il mercato del lavoro europeo è robusto, e gli aumenti di reddito personale incrementeranno le vendite al dettaglio”, ha detto Bert Colijn, economista di Ing.

Hanno fatto bene alle borse anche le parole del segretario al Tesoro Usa Steven Mnuchin, che ha detto di aver avuto una “cena di lavoro produttiva” a Pechino al termine dell’ultimo round di colloqui commerciali con la Cina.

Le azioni in Galapagos sono balzate oltre il 15% dopo che il produttore farmaceutico belga ha dichiarato di aver visto risultati positivi da diversi studi per un medicinale contro l’artrite reumatoide.

Una delle maggiori agenzie di viaggio del continente, la Tui, ha perso quasi il 9% dopo aver annunciato un taglio dei profitti di 200 milioni di euro nel 2019 a causa della messa a terra del 737 di Boeing.

Nordea Bank e Swedbank hanno lasciato sul terreno oltre il 10% ciascuno. Entrambi i titoli sono stati sospesi ieri e l’autorità di regolamentazione di New York ha chiesto alle due banche informazioni dettagliate sull’indagine per riciclaggio in cui sono state coinvolte.

Deutsche Telekom cala del 4%, trascinando in basso l’indice delle telecomunicazioni . Credit Suisse ha ridimensionato il titolo a “neutrale” da “outperform”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below