March 22, 2019 / 12:01 PM / in 2 months

Borse Europa in flessione dopo dati macro negativi

(Reuters) -

Le borse europee sono in calo dopo che i dati piuttosto deboli sulla manifattura tedesca hanno riacceso i timori di una recessione nella principale economia del continente. Quest’ondata di pessimismo ha cancellato i guadagni di inizio seduta dovuti all’estensione della deadline della Brexit.

Lo STOXX 600 è in calo per la terza seduta di fila, giù di quasi un punto percentuale Parigi, mentre Francoforte e Londra perdono poco più dello 0,5%.

Sia la stima flash del Pmi tedesco sia quello della zona euro questo mese sono andati peggio del previsto. Anche l’attività in Francia ha rallentato in maniera inaspettata.

Soffrono gli industriali e i produttori di auto: dopo i dati macro, male soprattutto Siemens (-1,8%) e Airbus (-1,1%).

Timidamente positiva Deutsche Bank (+0,1%). Gli investitori temono l’esposizione delle banche ad un altro possibile rallentamento economico in Europa.

Bene i rivenditori al dettaglio a +0,6% guidati da Tesco (+0,5%). In controtendenza i titoli tech (-0,7%), colpiti da realizzi sulla buona performance di ieri.

Positive Adidas e Puma dopo i risultati deludenti di Nike.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below