March 22, 2019 / 9:56 AM / 4 months ago

Germania, Pmi flash composito marzo a 51,5, minimo da giugno 2013

BERLINO (Reuters) - L’industria manifatturiera tedesca ha subito una forte contrazione a marzo, aumentando i timori che la disputa sul commercio possa aggravare ulteriormente il rallentamento dell’economia europea.

Dopo nove anni di crescita continua l’economia tedesca deve fronteggiare il conflitto commerciale fra gli Usa e la Cina e l’Unione Europea oltre al rallentamento dell’economia europea.

L’indice Pmi flash curato da IHS Markit che misura l’attività nei servizi e nelle manifattura si è fermato a 51,5 in marzo, il minimo da giugno 2013.

La caduta è imputabile principalmente alla settore manifatturiero il cui sub indice si è fermato a 44,7, al di sotto della soglia di 50 che divide la crescita dalla contrazione.

Nei servizi l’indice è al 54,9, dopo che aveva rimbalzato al 55,3 in febbraio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below