March 19, 2019 / 2:30 PM / 2 months ago

Dollaro debole in attesa Fed accomodante, yen recupera

NEW YORK (Reuters) - Buon andamento dello yen, che beneficia di un dollaro debole sui timori per l’economia Usa e l’aspettativa di un atteggiamento accomodante da parte della Fed nella riunione che si apre questa sera.

Intorno alle 15 italiane il biglietto verde perde lo 0,15% contro un basket di valute. Il dollaro ha lasciato sul terreno l’1,3% negli ultimi dieci giorni.

I mercati si aspettano una Fed “paziente”, dopo i dati di venerdì più deboli delle attese.

Lo yen, tra le peggiori valute nella seduta di ieri, ha recuperato; intorno alle 15 il cross dollaro/yen è a 111,39.

Anche l’euro beneficia di un biglietto verde debole; alle 15 il cross euro/dollaro è a 1,1345, in rialzo dello 0,08%.

La volatilità sul mercato dei cambi è ai minimi da cinque anni, e secondo gli analisti contribuiscono le recenti decisioni della Fed e delle altre maggiori banche centrali.

In territorio positivo la sterlina, che ha guadagnato lo 0,4% a 1,3311 dollari; la valuta britannica era scesa nella notte, dopo che lo speaker del Parlamento ha escluso che l’accordo raggiunto dalla premier Theresa May con l’Ue possa essere sottoposto a un terzo voto senza cambiamenti.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below