March 18, 2019 / 10:53 AM / 6 months ago

Banche, Gros-Pietro: non nuovo consolidamento da eventuale deal Commerzbank/DeutscheB

MILANO (Reuters) - L’eventuale fusione tra Deutsche Bank e Commerzbank sarebbe un’operazione specifica tra le due banche mentre non si vedono sintomi di una nuova ondata di consolidamento bancario in Europa.

Lo ha detto il presidente di Intesa Sanpaolo Gian Maria Gros-Pietro a margine di un evento a Milano.

Ieri i due gruppi bancari tedeschi hanno confermato l’esistenza di trattative per una fusione pur sottolineando che non è sicuro che si arrivi a un accordo.

“È un’operazione specifica. Non vedo i sintomi di una prossima ondata di consolidamento. Piccole operazioni si potranno fare certamente, possono essere utili e aumentare le efficienze delle banche però non mi sembra che ci siano le premesse per quelle grandi sinergie che sono indispensabili per attuare una fusione con vantaggi per tutte le banche partecipanti”, ha detto Gros-Pietro.

“La percorribilità dei consolidamenti cross-border è particolarmente accidentata poiché l’unione bancaria non è completata e poiché anche l’Unione Europea ha bisogno di essere migliorata e implementata”, ha aggiunto.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below