March 14, 2019 / 12:32 PM / 5 days ago

Borsa Milano positiva, strappa Leonardo, bancari solidi, debutto positivo per Il Fatto

MILANO (Reuters) - Piazza Affari arriva al giro di boa in lieve rialzo, con un trend positivo interrotto a metà mattinata dalla notizia del rinvio dell’incontro tra i presidenti Donald Trump e Xi Jinping, inizialmente in programma per fine marzo. L’aggiornamento ha portato il Dax, estremamente esposto ai movimenti economici che coinvolgono la Cina, ad azzerare i guadagni: il Ftse Mib si è limitato a un ribasso frazionale.

A guidare saldamente il listino principale è LEONARDO, con un guadagno di 10,7% dopo i risultati 2018 superiori alla guidance e il buon outlook per l’anno in corso.

Ulteriore slancio arriva dai bancari che beneficiano delle indiscrezioni sulla nuova Gacs. La migliore è BANCO BPM a +3,8%, seguono UBI BANCA (+1,8%) e BPER BANCA (+1,6%).

Misto l’automotive, con FCA, BREMBO e FERRARI in territorio positivo mentre PIRELLI e CNH INDUSTRIAL sono in calo frazionale.

Fuori dal listino principale, rimbalza MAPS a +8,7%.

Lettera su SAFILO che perde il 2,6% dopo i risultati pubblicati ieri.

Giù anche MAIRE TECNIMONT (-2,9%), condizionata dalle indagini sulla costruzione di una centrale a Santo Domingo.

Buon debutto per IL FATTO QUOTIDIANO, che sull’Aim segna +2,8%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below