February 27, 2019 / 6:43 PM / 5 months ago

Dollaro poco mosso, sterlina sale sopra quota 1,33 dlr

LONDRA (Reuters) - Il dollaro galleggia intorno ai minimi di tre settimane dopo aver perso lo 0,4% nella notte, appesantito dai commenti del presidente della Fed Jerome Powell sullo spostamento della politica monetaria della banca centrale verso un approccio “paziente”.

** Intorno alle 15,30 l’indice che misura l’andamento del biglietto verde nei confronti di un paniere di divise scende dello 0,02% a 95,984.

** “Fino a quando la Fed mantiene un approccio neutrale non c’è una spinta di politica monetaria che consenta al cross euro-dollaro di uscire dal noioso range laterale degli ultimi mesi”, commenta Esther Maria Reichelt di Commerzbank.

** L’euro guadagna frazionalmente terreno a quota 1,1390 dopo aver infranto al rialzo in seduta la soglia di 1,14 dollari.

** Il tasso euro/dollaro è stato sostenuto di recente dalla forza della sterlina ma faticherà a salire molto sopra quota 1,14, secondo Chris Tuner di Ing.

** Sotto osservazione la valuta britannica, salita sopra 1,33 dollari per la prima volta in cinque mesi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below