February 26, 2019 / 11:55 AM / 3 months ago

Dollaro debole in attesa Powell, sterlina sale su speranze rinvio Brexit

LONDRA (Reuters) - Il dollaro si mantiene oltre il minimo da una settimana nei confronti delle principali controparti valutarie in attesa dell’audizione alla commissione bancaria del presidente di Federal Reserve Jerome Powell.

** Nelle attese degli osservatori, Powell dovrebbe esprimere una valutazione ottimistica sulle prospettive di crescita economica.

** Sul fronte del negoziato tra Stati Uniti e Cina sul commercio, il presidente Usa Donald Trump ha espresso fiducia nella vicinanza di un accordo a breve, dopo aver posticipato la scadenza che avrebbe fatto scattare nuovi dazi su 200 miliardi di dollari di merci cinesi dal primo marzo.

** Intorno alle 12,20 l’indice del dollaro, che ne traccia l’andamento sulle principali controparti valutarie, cede lo 0,1% circa a 96,345, dopo essere scivolato fino 96,43 nelle contrattazioni sulle piazze asiatiche.

** Guadagna terrenno la sterlina, sostenuta dalle indiscrezioni stampa secondo cui la premier britannica Theresa May sarebbe orientata a rinviare il termine del 29 marzo per l’uscita dall’Unione europea, in assenza di un accordo tra le parti.

** La valuta britannica sale di 0,72% a quota 1,3190 dollari e avanza della medesima percentuale anche sull’euro, che scivola a 0,8611 da 0,8674 sterline rispetto alla precedente chiusura

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below