February 25, 2019 / 11:13 AM / in 3 months

GREGGIO positivo verso massimi 2019, aiutano sanzioni, colloqui Usa-Cina

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio sono in rialzo verso i massimi del 2019 toccati la scorsa settimana, grazie alle sanzioni americane che hanno ridotto l’offerta di diversi Paesi e ai colloqui sul commercio tra Usa e Cina che sembrano diretti al successo.

** Intorno alle 11,50, il Brent sale di 18 cent a 67,05 dollari al barile. Venerdì ha toccato i massimi dal 16 novembre 2018 a 67,73 dollari.

** Il greggio americano scambia a 57,42 dollari al barile, in aumento di 16 centesimi.

** L’Opec ha deciso di tagliare la produzione di 1,2 milioni di barili al giorno. Le sanzioni americane hanno colpito intanto le esportazioni iraniane e venezuelane.

** Il presidente Usa Donald Trump ha segnalato che una guerra commerciale con la Cina dovrebbe essere evitata.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below