February 18, 2019 / 8:17 AM / 5 months ago

Borse Asia positive su possibile intesa Usa-Cina

18 febbraio (Reuters) - L’azionario dell’area Asia-Pacifico guadagna terreno traendo beneficio dalle aspettative di progressi nei negoziati commerciali tra Cina e Stati Uniti.

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha detto venerdì che i negoziati con la Cina “stanno andando molto bene” e gli Stati Uniti sono più vicini che mai a concludere un “vero” accordo commerciale con Pechino.

** TOKYO ha chiuso sul livello più alto dal 18 dicembre, in rialzo di quasi il 2%. Tra i titoli in evidenza, Bridgestone ha guadagnato il 4,9% dopo l’annuncio di un buy back fino a 200 miliardi di yen (1,81 miliardi di dollari).

** SHANGHAI mette a segno un +2,6%. Incidono in positivo, oltre alle minori tensioni commerciali con Washington, i dati sui nuovi prestiti di gennaio, saliti al massimo storico di 3,23 trilioni di yuan (477 miliardi di dollari), che fanno presumere una dinamica migliore del previsto per gli investimenti e uno stabilizzarsi del ciclo economico nel secondo semestre 2019. HONG KONG è cresciuta dell’1,7%.

** MUMBAI cede lo 0,7% trainata al ribasso dai giganti del listino: Tata Consultancy Services cede il 2,3% e Reliance Industries il 2%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below