February 14, 2019 / 8:17 AM / 2 months ago

Btp accorcia riprende fiato, spread su Bund risale da minimi dopo debole Pil tedesco

Un trader di Unicredit al lavoro a Milano, il 13 giugno 2013. REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO (Reuters) - Si ferma la corsa del secondario italiano, reduce da tre sedute consecutive di recupero, mentre la carta tedesca ritrova appeal in qualità di asset rifugio per eccellenza dopo i deludenti dati macro da Berlino.

** Diffusi in prima mattinata dal ministero federale dell’Economia, i numeri sul prodotto interno lordo al 31 dicembre mettono in evidenza la battuta d’arresto della locomotiva europea, con una variazione trimestrale nulla a fronte del pur modesto +0,1% delle attese.

** Secondo lo stesso dicastero guidato da Olaf Scholtz, sulle prospettive macro per l’economia tedesca continua a pesare un clima di incertezza legato principalmente ai temi Brexit e sfida tra Usa e Cina sui dazi, mentre segnali incoraggianti per il futuro vengono dal settore auto, che di recente ha duramente sofferto.

** “I dati tedeschi favoriscono al momento gli acquisti ‘safe heaven’ sul Bund, del resto il Btp ha fatto molta strada e una modesta correzione è del tutto fisiologica” sintetizza l’operatore di una banca milanese.

** Lo scarto di rendimento tra il decennale italiano e l’equivalente tedesco mostra una leggera divaricazione intorno ai 270 punti base, una manciata di centesimi oltre i minimi recenti ma ancora ben lontano dalla punta di 295 toccata venerdì scorso.

** Moderata tensione sul secondario spagnolo, evidentemente non così sconvolto dall’ipotesi di voto anticipato in ampia parte incorporata negli attuali livelli di prezzi e rendimenti.

** Appena pubblicata da Eurostat, la seconda lettura del Pil della zona euro nel quarto trimestre conferma la stima flash evidenziando un progresso di 0,2% su base congiunturale e 1,2% su base annual.

** Nel brevissimo si guarda all’agenda del parlamento britannico, chiamato a discutere una mozione che ribadisce sostegno a Theresa May per negoziare un accordo sull’imminente divorzio di Londra dall’Unione europea, che potrebbe pur sempre saltare portando a un’uscita ‘no deal’.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below