February 8, 2019 / 8:31 AM / 9 months ago

Borse Asia/Pacifico in calo su ansie commerciali e rischi crescita

L'insegna della Borsa di Hong Kong REUTERS/Bobby Yip/File Photo

8 febbraio (Reuters) - Le borse dell’area Asia-Pacifico perdono terreno, con gli investitori preoccupati per un crescente rallentamento dell’economia globale. Il sentiment risente della mancanza di qualsiasi segnale positivo riguardo una risoluzione della disputa commerciale tra Cina e Stati Uniti.

** Dal contesto di ansia crescente sulle prospettive mondiali traggono beneficio i titoli di Stato, con i rendimenti sul debito di Giappone e Germania ai minimi da oltre due anni.

** TOKYO chiude a -2,01%. L’azionario giapponese tocca i minimi da quasi tre settimane sotto il peso delle tensioni sino-americane che frenano l’appetito per il rischio. SEOUL chiude in ribasso di oltre l’1%, HONG KONG segna -0,3%.

** Anche SYDNEY è in calo dello 0,3%. A trascinare in basso la Borsa australiana sono i titoli energetici e minerari, che assieme fanno oltre la metà delle perdite. Anche qui, le rinnovate tensioni sul commercio tra Pechino e Washington hanno spinto gli investitori lontano dagli asset sensibili al rischio.

** MUMBAI registra un -0,6%. Sull’azionario indiano pesa il produttore di automobili Tata Motors, che fa segnare la sua peggiore perdita trimestrale, riducendo per l’anno in corso la guidance sui profitti della sua unità britannica di veicoli di lusso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below