February 5, 2019 / 9:15 AM / in 5 months

Italia, Pmi servizi in contrazione a gennaio

ROMA (Reuters) - Il settore italiano dei servizi a gennaio si è contratto dopo due mesi di lieve espansione, evidenziando la persistente debolezza della terza economia della zona euro.

Una sarta a lavoro in una manifattura tessile. REUTERS/Alessandro Bianchi

L’indice IHS Markit che misura l’attività nei settore dei servizi è sceso a 49,7 a gennaio da 50,5 di dicembre, leggermente sotto la soglia di 50 che separa la crescita dalla contrazione.

Le previsioni emerse in un sondaggio Reuters condotto tra 13 analisti indicavano una lettura di 50,0.

Il sottoindice sulle nuove attività nei servizi è sceso a 50,8 da 51,4, rimanendo comunque sopra la soglia critica.

Il sondaggio IHS Markit sulla manifattura pubblicato venerdì scorso ha mostrato un’attività in contrazione per il quarto mese consecutivo, ai minimi da metà 2013.

L’indice Pmi composito per i servizi e manifattura è sceso il mese scorso a 48,8 da 50,0, scendendo ai minimi livelli da novembre del 2013.

Nel quarto trimestre del 2018 l’economia italiana è entrata in recessione tecnica segnando una contrazione congiunturale di 0,2% dopo -0,1% segnato nel periodo luglio-settembre.

Il Pmi di gennaio suggerisce che la fase di contrazione continuerà probabilmente nel breve periodo.

(Gavin Jones)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below