February 4, 2019 / 7:48 AM / 4 months ago

Futures Bund partono piatti, Btp in calo focus su inflazione Italia

Trader al lavoro alla borsa di Francoforte, il 15 gennaio 2019. REUTERS/Kai Pfaffenbach

MILANO (Reuters) - Partenza piatta per la carta tedesca e in ribasso per quella italiana in una seduta priva di spunti particolari e in cui il mercato sarà chiamato a fare i conti con le parole del governatore di Bankitalia sugli “ampi” rischi al ribasso per le prospettive dell’economia e sulla stima dell’inflazione italiana.

** Al congresso Assiom-Forex a Roma, Visco ha anche detto che i rischi per l’economia solo in parte hanno origine estera perché riflettono in misura significativa debolezze interne del Paese.

** In una seduta che vede i mercati cinesi chiusi per festività fino all’8 febbraio e priva di spunti dal lato primario della zona euro, l’attenzione degli investitori si concentra sul fronte macro.

** In mattinata infatti Istat renderà nota la lettura preliminare dell’inflazione italiana di gennaio. Verrà diffusa oggi da Eurostat, l’analoga stima per i prezzi al consumo della zona euro che ha mostrato a gennaio un tasso all’1,4%, in linea con il consensus ma in calo rispetto all’1,6% di dicembre.

** In arrivo inoltre da Berlino la lettura di febbraio dell’indice Sentix sulla fiducia degli investitori nella zona euro.

** Attorno alle 8,30 i derivati sulla carta tedesca scambiano in rialzo di 3 tick a 165,53 mentre quelli sulla carta tedesca cedono 29 tick a 127,80.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below