January 31, 2019 / 11:49 AM / 4 months ago

BORSE EUROPA in lieve rialzo, positiva svolta Fed, pesano risultati aziende

ROMA (Reuters) - Il tono accomodante di Federal Reserve sostiene le borse europee, con i prezzi del greggio in rialzo e i buoni risultati di Shell che aiutano il comparto petrolifero, controbilanciando gli scarsi risultati di Nokia e Unilever.

Traders a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

** Alle 11,40 circa l’indice europeo STOXX 600 guadagna lo 0,08%. L’indice tedesco DAX segna +0,05%, il britannico FTSE guadagna lo 0,3%, il francese CAC 40 lo 0,1%.

** Royal Dutch Shell ha annunciato che i profitti sono saliti di oltre un terzo lo scorso anno raggiungendo la quota di 21,4 miliardi di dollari, il più alto dal 2014. Il titolo guadagna quasi il 3,6%.

** “E’ tempo per gli investitori di concedere credito laddove il credito è dovuto”, scrive l’analista di Bernstein Clint Oswald, affermando che Shell resta una delle scelte favorite per quest’anno. “Riteniamo che il 2019 sarà una ripetizione, che saranno mantenute le linee guida e che gli obiettivi per il 2020 sono sulla buona strada”.

** Sono forti anche i risultati anche da Diageo, la più grande società al mondo di alcolici, che ha registrato vendite semestrali maggiori, grazie ai mercati di India e Cina. Il titolo guadagna il 3,8%.

** Dopo aver mantenuto i tassi di interesse stabili, la Fed ha scartato le promesse di “ulteriori graduali aumenti”, dicendo che sarà “paziente” prima di fare ulteriori passi, dato che le prospettive per la continua crescita economica degli Stati Uniti sembrano meno certe.

** “Gli stock salgono grazie alla Fed, ma il rialzo potrebbe rivelarsi temporaneo, dato il rischio nei colloqui Cina-Usa questa settimana. E notiamo un’altra contrazione dell’attività delle fabbriche cinesi, quindi state attenti”, dice Neil Wilson, analisti di Markets.com.

** Alla base delle preoccupazioni per le cupe prospettive economiche ci sono stati alcuni risultati aziendali deludenti, che potrebbero innescare ulteriori downgrade sulle aspettative di guadagno.

** Il produttore svizzero di orologi Swatch perde il 6% dopo aver registrato risultati inferiori alle attesi in una fase di calo in Asia e Francia. Deludono anche i risultati della tedesca Software, che perde oltre il 6%.

** Nokia cala del 2%, dopo essere arrivata a perdere oltre il 5,5%, in previsione di un primo semestre morbido dopo aver superato le aspettative di profitto e vendite nel quarto trimestre.

** Il gigante dei beni di consumo Unilever perde il 3,2% dopo che le vendite del quarto trimestre sono state inferiori alle attese, penalizzate dall’inflazione in Argentina e da volumi bassi nei mercati sviluppati.

** Gli analisti hanno costantemente ridotto le aspettative di profitto per le aziende europee. Secondo Refintiv IBES, i guadagni del quarto trimestre per lo STOXX 600 dovrebbero essere cresciuti meno del 4%, rispetto a più del 10% previsto lo scorso mese. (Danilo Masoni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below