January 30, 2019 / 3:17 PM / in 8 months

Fincantieri, Conte: priva di fondamento ipotesi fusione con Leonardo

La sede Fincantieri a Monfalcone vicino Trieste. REUTERS/Alessandro Bianchi

MILANO (Reuters) - L’ipotesi di una fusione tra Fincantieri (FCT.MI) e Leonardo (LDOF.MI) è destituita di fondamento e il governo non sta pensando “assolutamente a fusioni”.

Così il premier Giuseppe Conte ha smentito una indiscrezione di stampa che stamani aveva ipotizzato un merger su iniziativa del governo fusione per creare un maxi polo della difesa e della cantieristica.

“Non stiamo pensando assolutamente a fusioni. Non pensiamo a nulla di tutto ciò, non c’è nulla sul tavolo”, ha detto Conte, in conferenza stampa a Milano.

Dopo la smentita le azioni di Fincantieri hanno ridotto il rialzo attorno al mezzo punto percentuale mentre le azioni di Leonardo calano di 0,9% sopra i mimini.

“Mi hanno parlato di queste indiscrezioni di stampa in cui si citano fonti del governo. Respingo nella maniera più assoluta queste indiscrezioni. [La notizia] È destituita di ogni fondamento”, ha aggiunto il premier sottolineando che si tratta di società quotate su cui il governo non interviene.

“Tra l’altro queste notizie alterano anche le dinamiche di mercato”, ha detto.

(Lisa Di Giuseppe)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below