January 28, 2019 / 3:23 PM / 6 months ago

Bce, Draghi: se "cose vanno molto male" attingeremo ad altri strumenti

Mario Draghi oggi a Bruxelles. REUTERS/Francois Lenoir

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea potrebbe riavviare il programma di acquisto titoli se fosse necessario chiarendo però che questa eventualità è improbabile quest’anno.

A dirlo il presidente della Bce, Mario Draghi, parlando alla commissione Affari economici del Parlamento europeo.

“Se le cose dovessero andare molto male, possiamo ancora riprendere altri strumenti nella nostra cassetta degli attrezzi”, ha detto Draghi ai parlamentari in risposta a una domanda sul riavvio del programma di acquisto.

“Ora però, non riteniamo probabile che questa eventualità si possa materializzare, di sicuro non quest’anno”.

Lo scorso 31 dicembre, dopo circa quattro anni, la Bce ha terminato il proprio programma di acquisto titoli da 2.600 miliardi di euro noto come “quantitative easing”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below