January 21, 2019 / 8:26 AM / a year ago

Borsa Milano chiude negativa con Europa, vendute Tim, Ferragamo

Traders a lavoro. REUTERS/John Sibley

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude con segno negativo, in linea con gli altri mercati europei, in un mercato appesantito dai dati macro cinesi che confermano il rallentamento dell’economia.

Volumi bassi, per la chiusura dei mercati Usa per la festività del Martin Luther King Day.

Cautela anche in attesa di sviluppi sulla Brexit, dopo l’intervento al parlamento del primo ministro britannico, Theresa May, che ha promesso di essere più disponibile a discutere con i deputati le trattative con l’Unione europea.

L’indice FTSE Mib ha chiuso in ribasso dello 0,35%, l’Allshare dello 0,38%. Volumi a 1,2 miliardi.

L’indice europeo FTSEUrofirst cala dello 0,3%.

TIM in deciso ribasso dopo che il gruppo, la scorsa settimana, ha annunciato per il 2018 un Ebitda domestic in calo e sulle incertezze legate all’operazione di scorporo della rete.

L’indice del settore banche Italia è in lieve calo, in linea con lo Stoxx europeo, con i singoli titoli, che si muovono in modo contrastato.

Due downgrade spingono al ribasso SALVATORE FERRAGAMO (-2,3%). Citi che ha abbassato il giudizio a ‘sell’ cita “venti contrari più forti” legati ai persistenti timori sull’economia globale e sulla Cina, alle tensioni commerciali Usa-Cina, ai crescenti rischi politici in Europa e a un confronto difficile con i due anni precedenti.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below