January 17, 2019 / 2:30 PM / 4 months ago

Euro scivola a minimo 2 settimane, pesano deboli dati macro

NEW YORK (Reuters) - L’euro è sceso ai minimi delle due settimane contro il biglietto verde, a 1,1370 dollari, con la debole lettura di dati macro della zona euro che hanno trascinato in basso la valuta, mentre la sterlina si mantiene salda dopo il voto di fiducia alla premier Theresa May.

** “I dati della zona euro sono stati piuttosto deludenti e questo spinge l’euro a sottoperformare il dollaro che ha sofferto nelle prime settimane dell’anno”, dice Alvin Tan di Societe Generale a Londra.

** I dati macro di questa settimana hanno mostrato che l’economia tedesca è cresciuta dell’1,5% nel 2018, il tasso di espansione più debole in cinque anni, mentre i dati sull’inflazione della zona euro hanno mostrato un rialzo tendenziale dell’1,6%. La debolezza dell’euro arriva in un momento in cui il dollaro stesso ha faticato a guadagnare.

** Con 325 voti contro 306, Theresa May ieri sera ha incassato la fiducia del parlamento a dispetto dell’umiliante bocciatura dell’accordo negoziato con la Ue per il divorzio di Londra da Bruxelles. La politica interna britannica ha dominato i mercati nella seduta di ieri. Con l’avvicinarsi della scadenza del 29 marzo, il Regno Unito si trova ad affrontare la più grave crisi politica degli ultimi cinquant’anni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below