January 17, 2019 / 12:29 PM / 10 months ago

Greggio in calo su picco produzione in Usa e timori calo domanda

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio sono in calo nella mattinata europea sulla scia della produzione record negli Usa - vicina ai 12 milioni di barili al giorno - e dei persistenti timori di un indebolimento della domanda globale alla luce delle tensioni sul commercio tra Usa e Cina.

** Intorno alle 12,30 italiane il Brent perde 54 cent a 60,78 dollari al barile, mentre i futures sul greggio Usa segnano un calo di 58 cent a 51,73 dollari.

** Il greggio ha recuperato il 22% circa dal minimo da 18 mesi toccato in dicembre, ma gli investitori sembrano riluttanti a spingerlo ulteriormente a causa delle incertezze che continuano a gravare sulle relazioni tra Whashington e Pechino, spiegano gli analisti.

** “Il Brent deve prima superare 62 dollari per poter parlare di 65 dollari”, dice l’analista di BNP Paribas Harry Tchilingurian. “Da lì si aprirà la porta per l’obiettivo dei 70 dollari, salvo brutte notizie sulle trattative commerciali tra Usa e Cina, che hanno creato forte ansia e avversione per il rischio lo scorso dicembre”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below