January 17, 2019 / 11:04 AM / 2 months ago

Borse Europa negative, pesano warning SocGen e vicenda Huawei

MILANO (Reuters) -

La sede del London Stock Exchange, la borsa di Londra, il 23 agosto 2018. REUTERS/Peter Nicholls

17 gennaio (Reuters) - Il profit warning di Société Générale e i nuovi attriti tra Usa e Cina sul gigante tecnologico cinese Huawei pesano oggi sulle borse europee, mentre gli investitori sono concentrati sull’inizio della stagione degli utili.

Alle 11,20 circa l’indice di borsa europeo STOXX 600 cala dello 0,2%, mentre l’indice tedesco DAX perde quasi lo 0,5%, come il britannico FTSE.

Gli investitori temono che l’azione contro Huawei possa complicare ulteriormente i colloqui commerciali tra Washington e Pechino, in un momento in cui i segnali di un rallentamento economico globale stanno crescendo.

Alcuni parlamentari statunitensi hanno presentato ieri una proposta di legge per vietare la vendita di chip statunitensi a Huawei e ad altre società cinesi che violano le sanzioni statunitensi, mentre il Wall Street Journal ha scritto che i pubblici ministeri statunitensi stanno indagando sul presunto furto di segreti commerciali da parte di Huawei.

“E’ improbabile che la Cina non reagisca a questa cosa, che sta creando un contesto risk-off. Segni di ritorsione da parte della Cina potrebbero produrre un calo ulteriore dei titoli”, dice Jasper Lawler, responsabile della ricerca di London Capital Group.

** Il comparto auto, molto sensibile agli scambi commerciali e con una grande esposizione sia verso l’economia cinese che quella statunitense, è in calo dello 0,8%.

Il presidente della commissione Finanze del Senato degli Stati Uniti, Charles Grassley, ha detto che il presidente Usa Donald Trump è incline ad imporre dazi alle auto europee per ottenere condizioni migliori in agricoltura.

** Il settore tech europeo scende dello 0,3% dopo che Taiwan Semiconductor ha previsto il calo dei ricavi più forte in un decennio.

** La banca francese Société Générale perde il 3,6% dopo aver reso noto che i risultati del quarto trimestre saranno influenzati dalle difficili condizioni di mercato e dall’impatto della vendita di alcuni asset.

Il warning, che ha colpito anche le azioni dei rivali francesi BNP Paribas e Credit Agricole, ha sorpreso gli investitori e ha evidenziato come le banche europee siano in ritardo rispetto ai loro pari di Wall Street.

“Ho una preferenza per le banche degli Stati Uniti, SocGen mostra quanto siano difficili le cose per le banche europee”, ha detto Jerome Schupp, gestore di fondi presso la società di investimento Prime Partners di Ginevra.

** Il gruppo siderurgico austriaco Voestalpine perde il 6% dopo un profit warning, mentre la società britannica di software Sage è in rialzo del 5,3% dopo che i ricavi organici trimestrali sono aumentati del 7,6%.

(Danilo Masoni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below