January 15, 2019 / 8:26 AM / 6 months ago

Borse Asia in rialzo, speranze su stimolo in Cina

15 gennaio (Reuters) - Dopo il calo di ieri provocato dalla contrazione a sorpresa dell’export cinese, i mercati azionari dell’area Asia-Pacifico sono in rialzo sull’attesa di un nuovo stimolo economico da parte delle autorità di Pechino.

Intanto, si attende il voto del parlamento britannico sulla Brexit, fissato per la serata.

La Commissione nazionale cinese per lo sviluppo e la riforma ha reso noto che punta a un “buon inizio” per l’economia nel primo trimestre, un segnale che sembra annunciare ulteriori misure per favorire la crescita.

La tv di Stato cinese ha anche citato il premier Li Keqiang, secondo cui il governo sta cercando di stabilire condizioni utili a raggiungere gli obiettivi economici annuali.

A dicembre le importazioni cinesi sono calate del 7,6% anno su anno, rispetto alle attese di un +5%. Per le esportazioni il rallentamento tendenziale è del 4,4% — peggior risultato da due anni — contro attese per un rialzo di 3%. I numeri deludenti hanno rafforzato i timori che i dazi Usa abbiano cominciato a pesare nettamente sull’economia cinese.

I titoli ciclici guidano la ripresa in Asia, con il comparto finanziario australiano ai massimi da inizio dicembre, mentre il settore elettronico e quello dei macchinari in Giappone hanno toccato i livelli più alti da sei settimane.

“E’ interessante che i ciclici oggi stiano trascinando i guadagni. Sembra che alcuni investitori in controtendenza stiano iniziando a comprare ciclici, guardando oltre l’ultimo rallentamento economico”, dice Nobuhiko Kuramochi, chief strategist di Mizuho Securities. “Ma sospetto che ci saranno vendite pesanti, se l’indice salirà ulteriormente, attorno ai 2.650 punti per l’S&P e 21.500 per il Nikkei”, aggiunge.

** TOKYO, che ieri era chiusa per festività, guadagna quasi l’1%, SEUL tocca i massimi da un mese.

** SYDNEY ha guadagnato lo 0,7%, grazie all’annuncio di misure di stimolo in Cina. Oltre al comparto finanziario, sono andati bene anche i titoli legati ai materiali estrattivi e all’energia.

** HONG KONG e SHANGHAI sono in netto rialzo, mentre lo yuan aumenta sul dollaro. TAIWAN guadagna oltre l’1%.

** SINGAPORE cresce ai massimi da tre mesi.

** MUMBAI perde oltre lo 0,8%, con Infosys che guadagna in controtendenza il 12% grazie all’annuncio di una previsione per maggiori ricavi e di un buyback.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below