January 14, 2019 / 11:34 AM / 4 months ago

Borse Europa in rosso dopo dati Cina, lusso soffre

LONDRA, 14 gennaio (Reuters) - I dati a sorpresa deboli sull’export cinese hanno fermato oggi il rally di quattro giorni dei mercati europei, con i beni di lusso e il comparto tech che pesano di più, mentre gli investitori sono preoccupati per il rallentamento della crescita globale e per i profitti aziendali più deboli delle attese.

La Borsa di Francoforte REUTERS/Staff

** Alle 11,35 circa l’indice europeo STOXX 600 cala dello 0,8%, invertendo parte dei guadagni della scorsa settimana, quando l’indice aveva toccato il massimo da un mese.

** Il tedesco DAX e il francese CAC 40 rispettivamente perdono lo 0,7% e lo 0,88%. In vista del voto parlamentare britannico sulla Brexit, domani, l’indice Ftse 100 cede lo 0,8%.

Le aziende di beni di lusso, che hanno fin qui scommesso sull’appetito per borse e gioielli della fiorente classe media cinese, risentono maggiormente delle vendite.

** I francesi LVMH, Hermes e Kering (che controlla Gucci) perdono tra il 2% e il 3%. In media, un terzo del settore del lusso è esposto alla domanda cinese.

** Il produttore danese di gioielli Pandora perde quasi il 7%, penalizzato anche dal taglio del price target da parte di Morgan Stanley. Burberry, in controtendenza, guadagna grazie a un upgrade da parte di BAML, che lo promuove a ‘neutral’ da ‘underperform’.

** I titoli minerari quotati nel Regno Unito, esposti allo stato di salute dell’economia cinese, perdono oltre l’1%.

Ad aggiungere timori sul mercato c’è anche l’inizio, oggi, della stagione degli utili Usa del quarto trimestre. Secondo i dati I/B/E/S Refinitif gli utili S&P 500 cresceranno del 14,5% nell’ultimo trimestre dell’anno, il rialzo più lento dal terzo trimestre 2017, nettamente inferiore rispetto al +28,4% registrato nel terzo trimestre del 2018 e quasi piatto anno su anno.

** In Europa, i dati cinesi pesano anche sul comparto tech. In controtendenza, la tedesca Dialog Semiconductor, specializzata in chip e fornitrice di Apple, avanza del 2,8%, grazie a un giudizio positivo di Credit Suisse.

** JD Sports ha annunciato alcune buone notizie nel settore retail del Regno Unito, prevedendo profitti nella parte superiore delle aspettative. Le azioni sono in rialzo di quasi il 7% all’FTSE 250 di Londra.

** Torna l’attenzione per l’M&A dopo che Euronext, operatore di mercati azionari, ha lanciato ufficialmente la sua offerta di 729 milioni di dollari per Oslo Bors. Il titolo di Euronext perde quasi lo 0,7%.

** La produttrice svizzera di apparecchi acustici Sonova guadagna il 3,3% dopo che UBS ha aggiornato il proprio rating a ‘buy’. Mentre l’operatore francese di case di riposo Orpea perde oltre l’8% dopo che Exane ha tagliato il rating.

(Josephine Mason)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below