January 11, 2019 / 5:27 PM / 3 months ago

Borsa Milano fiacca ma chiude seconda settimana positiva, in luce Fca, giù Brembo

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude la seduta in marginale flessione dopo avere messo a segno una serie di cinque sedute di rialzi.

Nonostante qualche realizzo registrato oggi, il listino milanese archivia la seconda settimana consecutiva positiva con un rialzo del 2,3% circa sfruttando un clima di maggiore propensione al rischio sui mercati anche per effetto dell’andamento dei colloqui tra Cina e Stati Uniti sui rapporti commerciali tra le due potenze e per il tono più accomodante della Fed.

Qualche spunto selettivo, in denaro o lettera arriva dai giudizi delle banche d’affari su singoli titoli.

** L’indice FTSE Mib termina con un calo dello 0,06%, e l’Allshare dello 0,03%. Volumi per circa 1,8 miliardi di euro.

** In Europa l’indice Euro Stoxx perde lo 0,3%.

** Bancari generalmente fiacchi nonostante l’andamento positivo dell’obbligazionario nel giorno dell’asta di titoli a medio e lungo termine che ha visto il Tesoro assegnare il massimo dell’importo offerto con rendimenti in calo per i titoli a tre e sette anni.

** Tra le più penalizzate, UBI e BANCO BPM lasciano sul terreno il 3% circa dopo il taglio dei rispettivi target price da parte di Deutsche Bank. BPER BANCA cede l’1,7%.

** Positiva UNICREDIT (+0,8%) oggi al centro delle attenzioni degli analisti dopo che due fonti a Reuters hanno riferito che sarebbe disposta a considerare l’intervento su Banca Carige in presenza di condizioni analoghe a quelle dell’operazione Intesa-banche venete.

** L’indice dei bancari itliani cede lo 0,2% a fronte di una prestazione leggermente positiva del paniere europeo.

** In cima al FTSE Mib, FIAT CHRYSLER guadagna il 2,5% dopo che GM ha rivisto le stime al rialzo prevedendo un utile superiore alle attese per l’anno appena terminato e per quello in corso.

** Sul fronte opposto BREMBO scivola del 3,9% su realizzi e sulla bocciatura a di Kepler Cheuvreux a ‘hold’ da ‘buy’.

** Nel resto del listino SALVATORE FERRAGAMO cede lo 0,8% dopo che Credit Suisse ha rivisto il giudizio a ‘underperform’.

** Per contro SAIPEM reagisce con +0,8% alla promozione a ‘overweight’ di JPMorgan.

** JUVENTUS (-1%) debole ma sopra i minimi dell’avvio. La polizia del Nevada ha chiesto formalmente alle autorità italiane un campione di Dna di Cristiano Ronaldo nell’ambito di un’indagine su un presunto caso di Stupro di una decina di anni fa a Las Vegas.

** ATLANTIA perde mezzo punto percentuale circa mentre il vicepremier e capo del M5s Luigi Di Maio ha ribadito di voler togliere la concessione ad Autostrade e ha definito “incomprensibile” la sentenza del Tribunale di Avellino che oggi ha assolto l’AD e una parte dei dirigenti di Autostrade coinvolti nel processo sull’incidente di un bus che nel 2013 è costato la vita a 40 persone.

** Fuori dal listino principale sugli scudi STEFANEL (+8): ieri il Tribunale di Treviso ha fissato al 15 aprile la scadenza per il deposito della proposta finale di concordato preventivo o della domanda di omologazione di un accordo di ristrutturazione dei debiti

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below