January 10, 2019 / 4:26 PM / in 10 days

Iccrea cambia statuto, presto firma contratto coesione con Bcc aderenti

ROMA (Reuters) - L’assemblea di Iccrea ha approvato all’unanimità la modifica dello statuto completando il percorso che la porterà ad essere la holding di uno tre gruppi bancari Cooperativi assieme a Cassa centrale banca e all’altoatesina Raiffeisen.

“Nelle prossime ore firmeremo il contratto di coesione con le Bcc aderenti che hanno già approvato le modifiche statutarie”, spiega in una nota Leonardo Rubattu, direttore generale di Iccrea Banca.

“Puntiamo a rispettare i tempi che ci siamo prefissati e ricevere l’autorizzazione a partire entro fine mese”, aggiunge.

L’aggregazione delle Bcc in tre gruppi è prevista dalla riforma del centrosinistra varata la scorsa legislatura.

Il nuovo gruppo Iccrea sarà il quarto a livello nazionale per attivi, con circa 148 miliardi di euro, e il terzo per numero di sportelli, con circa 2.650 filiali presenti in oltre 1.700 comuni.

L’assemblea di Iccrea Banca ha inoltre deliberato oggi, all’unanimità, un nuovo aumento di 250 milioni di euro che porterà il patrimonio netto a quasi 2 miliardi di euro.

Il costituendo Gruppo bancario Cooperativo Iccrea sarà il quarto gruppo bancario nazionale per attivi, con circa 148 miliardi di euro, e il terzo per numero di sportelli, con circa 2.650 filiali presenti in oltre 1.700 comuni. Il Gruppo, insieme alle Bcc aderenti, avrà complessivamente 4,2 milioni di clienti, di cui 750 mila soci.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below