January 9, 2019 / 10:05 AM / 4 months ago

BTP in rialzo, dopo sell-off su offerte tornano acquisti, spread giù

MILANO (Reuters) - Il mercato obbligazionario italiano ha vissuto una giornata a specchio rispetto alla precedente. Dopo una prima parte in territorio negativo, conseguenza dell’offerta di nuova carta e di un clima generalizzato di propensione all’equity, il secondario ha progressivamente catalizzato acquisti nel corso del pomeriggio.

Un trader al lavoro REUTERS/Brendan McDermid

** Sebbene ancora non si conosca l’esito dei colloqui tra le delegazioni di Usa e Cina in materia di commercio, le sensazioni sono positive.

Ad ogni modo, l’ufficio della rappresentanza del commercio Usa (Ustr) ha reso noto che Pechino si è impegnata ad acquistare “un cospicuo quantitativo” di beni e servizi agricoli, energetici e manifatturieri dagli Stati Uniti.

** Penalizzata ieri dalle indiscrezioni riguardanti il lancio di un nuovo Btp a 15 anni, la parte lunga della curva ha risollevato la testa nella seconda parte della seduta.

** Il nuovo Btp dovrebbe arrivare in un contesto di vivacità del mercato obbligazionario. In particolare, i paesi periferici della zona euro hanno cominciato il 2019 all’insegna delle emissioni. L’Irlanda ha collocato un bond a dieci anni via sindacato per 4 miliardi. Il Portogallo ha collocato a sua volta un decennale via sindacato. E la Grecia ha collocato 813 milioni di euro in titoli a tredici settimane.

** In movimento anche la componente core dell’area della moneta unica: la Germania ha collocato il nuovo decennale febbraio 2029, registrando un rendimento in calo.

** L’abbondanza di carta ha penalizzato l’Italia tra ieri e oggi, ma il sell-off è stato contenuto. E la ripresa degli acquisti nella seconda parte della seduta, dicono gli operatori, testimonia l’appetibilità dei rendimenti offerti dai Btp.

** Il grado di appetito del mercato per i bond italiani verrà misurato domani nell’asta del Bot a 12 mesi, offerto per 7 miliardi.

** Ma il vero test arriverà venerdì 11 gennaio, quando verranno messi a disposizione degli operatori tra 5 e 6,5 miliardi di euro in Btp a 3, 7 e 30 anni. E poi, ovviamente, molto dirà l’atteso collocamento del nuovo Btp a 15 anni.

** Nella stessa data, ma a mercati Usa chiusi, giungerà il pronunciamento di Dbrs sul rating sovrano italiano, attualmente BBB high, con outlook stabile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below