January 3, 2019 / 2:48 PM / 3 months ago

Bristol-Myers compra Celgene per 74 miliardi di dollari

Il logo Bristol-Myers Squibb REUTERS/Regis Duvignau

MILANO (Reuters) - Bristol-Myers Squibb ha annunciato l’acquisto di Celgene per circa 74 miliardi di dollari, una delle maggiori operazioni di aggregazione del settore farmaceutico.

L’operazione darà vita a un gruppo con un portafoglio di nove prodotti da oltre 1 miliardo di vendite l’anno e significativi spazi di crescita nell’oncologia, nell’immunologia e nei disturbi cardiovascolari.

Gli azionisti di Celgene riceveranno una azione Bristol-Myers Squibb e 50 dollari cash per titolo, pari a 102,43 dollari per azione complessivi, con un premio del 53,7% sulla chiusura di ieri.

Bristol-Myers è stata tra i pionieri nell’immunoterapia antitumorale con il suo Yervoy e poi con Opdivo, ma è stata messa sotto pressione dal trattamento Keytruda della Merck che ha conquistato il mercato nelle terapie contro il cancro al polmone, il più remunerativo del settore oncologico.

L’anno scorso Celgene ha comprato la società di ricerca oncologica Juno Therapeutics per 9 miliardi di dollari scommettendo sulla sua terapia cellulare nota come CAR-T.

Nel pre-borsa Bristol-Myers perde il 13%, Celgene balza del 30%.

L’operazione dovrebbe chiudersi nel terzo trimestre dell’anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below