November 19, 2018 / 4:02 PM / a month ago

Borsa Usa in calo zavorrata da tech e timori escalation disputa commerciale

Trader alla Borsa di New York REUTERS/Brendan McDermid

(Reuters) - Wall Street dopo oltre un’ora di contrattazioni è in rosso, penalizzata dalla debolezza di Apple, a causa di incertezze sulla tenuta della domanda, che colpisce tutto il settore tecnologico.

A ciò si aggiungono i timori dovuti a una possibile escalation del conflitto commerciale tra Cina e Stati Uniti dopo che il vicepresidente americano Mike Pence ha ribadito sabato che gli Usa potrebbero addirittura raddoppiare i dazi sui beni cinesi se Pechino non dovesse dare seguito alle richieste di Washington.

Alle 16,45 italiane il Dow Jones è negativo per l’1%, lo S&P 500 lascia sul terreno lo 0,9% mentre il Nasdaq perde l’1,8%.

** Apple scende del 3,1% su indiscrezioni secondo cui il colosso di Cupertino avrebbe tagliato gli ordini di produzione per tutti e tre i nuovi modelli iPhone. Questa notizia segue le previsioni di fatturato inferiori alle aspettative per l’ultimo trimestre dell’anno pubblicate nelle scorse settimane.

Male anche il resto del settore, con Facebook, Amazon, Netflix e Alphabet in rosso.

** Giù Micron sulla notizia di un report delle autorità cinesi a proposito di “importanti prove” di violazioni antitrust da parte dell’azienda.

** In calo Boeing e Caterpillar, sensibili alle dispute commerciali internazionali.

** JD.com scivola del 5% dopo risultati al di sotto delle attese.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below