November 7, 2018 / 11:44 AM / 8 days ago

BORSA MILANO chiude in rialzo, giù Brembo, bene bancari

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in rialzo, come le altre borse europee, una seduta ricca di risultati societari e che sembra aver già digerito i risultati delle elezioni di midterm Usa.

La sede della Borsa di Milano. REUTERS/Paolo Bona

** L’indice FTSE Mib chiude con un guadagno dell’1,42% circa, l’AllShare segna +1,36%, mentre il paneuropeo STOXX 600 sale dell’1%. Volumi per un controvalore di 2,03 miliardi di euro. Anche gli indici di Wall Street sono in rialzo.

** Continuano gli acquisti su CAMPARI che anche oggi brilla in rialzo del 3,59%, beneficiando della trimestrale diffusa ieri e dell’aumento del target price da parte di Jefferies (a 7 euro da 6,70), RBC (a 6,60 euro da 5,70) e Bofa Merril Lynch (a 7,50 euro da 6,20).

** Bene anche PIRELLI a +3,42% insieme a tutto il settore automotive, con FCA a +2,32% e FERRARI a +0,25% dopo le perdite di ieri.

** Sale del 2,5% SNAM sulla scia dei buoni risultati trimestrali e del nuovo piano strategico per i prossimi qauttro anni.

** Forte tutto il settore petrolifero in scia al rialzo del greggio, con ENI a +1,93% e SAIPEM +1,38%.

** In rialzo anche il settore bancario a +1,67%, con INTESA SANPAOLO a +2,67%, BANCO BPM +2,51%, BPER +1,81%). Sale del 4,78% BFF che oggi ha presentato i risultati dei primi nove mesi con utile in crescita del 6%. In controtendenza UBI, che perde lo 0,43% dopo la trimestrale in linea con le attese ma che apre a qualche elemento di incertezza sull’andamento futuro dei ricavi.

** Bene anche BUZZI UNICEM che sale del 3,07% sulla scia della trimestrale.

** BREMBO peggiore del listino principale con un calo del 2,54% dopo la diffusione dei risultati, che hanno deluso le attese per margine, utile e indebitamento finanzario.

** Male anche CNH che chiude in calo dello 0,5% dopo essere arrivata a perdere oltre il 5% sulla scia dei risultati

** Perde il 6,04% DIASORIN, che ha confermato la guidance sui risultati dell’intero anno, sebbene alcuni fattori d’incertezza sul quarto trimestre potrebbero influenzarla negativamente.

** Vola a +17,16% TISCALI che oggi ha reso noto che l’accordo con FASTWEB per la cessione delle frequenze dovrebbe perfezionarsi a fine mese, dopo che fonti hanno riferito che la società ha chiesto di aumentare del prezzo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below