November 7, 2018 / 11:39 AM / 10 days ago

Greggio sale su notizia di colloqui per taglio produzione in 2019

LONDRA (Reuters) - Il greggio tratta in rialzo oltre i 73 dollari al barile dopo essere sceso ai minimi da agosto, sostenuto dalla notizia che Russia e Arabia Saudita stanno discutendo di tagli alla produzione per il 2019.

Il greggio rimbalza dopo che l’agenzia di stampa russa Tass, citando fonti anonime, ha riferito che i due paesi hanno iniziato colloqui bilaterali per possibili tagli alla produzione il prossimo anno.

Intorno alle 12 italiane, il contratto sul Brent sale di oltre un dollaro a 73,18 dollari. Il greggio leggero Usa Wti guadagna 66 cent a quota 62,87.

Malgrado le esportazioni iraniane siano viste in calo a causa delle sanzioni Usa, i rapporti dell’Opec indicano che il mercato globale per il 2019 potrebbe vedere un surplus della produzione a causa del rallentamento della domanda.

Secondo i dati diffusi ieri sera dall’Api, le scorte di greggio Usa sono salite di 7,8 milioni di barili la settimana scorsa, più delle attese. Oggi alle 16,30 sono attesi i dati ufficiali dell’Eia.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below