November 7, 2018 / 7:53 AM / a month ago

Borse Asia/Pacifico miste dopo esito elezioni in Usa

7 novembre (Reuters) - L’azionario dell’area Asia/Pacifico in ordine sparso dopo che alle elezioni di metà mandato negli Stati Uniti i democratici hanno assunto il controllo del Congresso, ponendo le basi per limitare i margini di intervento del presidente Donald Trump.

“È chiaramente diventato più difficile per i repubblicani far passare misure fiscali ed emendamenti alla legge Dodd-Frank [sulle banche]”, dice Tomoaki Shishido, di Nomura Securities.

TOKYO ha perso lo 0,3% al termine di una seduta volatile. La società di telecomunicazioni NTT è balzata di quasi il 5% dopo l’annuncio di un buy back da 150 miliardi di yen.

Negative le piazze cinesi, con HONG KONG che perde lo 0,2% e SHANGHAI lo 0,6%. I positivi risultati trimestrali spingono al rialzo Hong Kong Exchanges and Clearing.

SEUL perde mezzo punto percentuale. Monalisa, società che fornisce prodotti sanitari, balza del 16,5% dopo l’allarme delle autorità coreane sul livello di polveri inquinanti.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below