November 5, 2018 / 8:20 AM / a month ago

Cina, servizi rallentano per il calo nuovi ordini

PECHINO (Reuters) - Il settore cinese dei servizi ha rallentato a ottobre, toccando il ritmo di crescita più basso dopo che si sono pesantemente ridotti i nuovi ordini.

Lo mostra un sondaggio, i cui risultati fanno pensare a un’ulteriore perdita di slancio dell’economia negli ultimi mesi dell’anno.

Il rallentamento dei servizi è particolarmente preoccupante per il governo, che sperava di compensare con l’attività di questo settore la pressione crescente sull’export dovuta alla disputa commerciale con gli Stati Uniti.

Il Pmi Caixin/Markit è calato a ottobre a 50,8 dal 53,1 di settembre, il dato più basso da settembre 2017.

La voce dei nuovi ordini è in calo, e praticamente non ha registrato crescita, a 50,1 punti dai 52,4 di settembre. Si tratta della peggiore performance dall’ultima contrazione dell’economia cinese, risalente a novembre 2008.

Ne risente la fiducia verso il futuro, che tocca un minimo in tre mesi.

Alcune aziende hanno anche espresso preoccupazione per il possibile impatto della disputa commerciale tra Cina e Stati Uniti sull’attività economica futura.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below