October 31, 2018 / 8:52 AM / 9 months ago

Dollaro verso settimo mese di rialzi, beneficia trend borse

Giacarta, banconote in dollari Usa in un agenzia di cambiavalute, foto dello scorso 23 ottobre. REUTERS/Beawiharta

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro si mantiene sui massimi da 16 mesi grazie anche al rialzo dei listini globali e alla prudenza manifestata dalla banca centrale giapponese.

Ad alimentare questo trend concorre il dato Adp sugli occupati del settore privato che a ottobre ha visto un incremento di 227.000 posti a fronte di attese per 189.000 posti, al massimo da febbraio.

Con il tasso del decennale Usa in salita a 3,14% dal minimo di tre settimane visto qualche giorno fa, gli hedge fund sono convinti che il biglietto verde abbia ancora margine per apprezzarsi.

“C’è una solida propensione per il rischio oggi e di conseguenza il dollaro sale anche se il fenomeno potrebbe esaurirsi”, ragiona Manuel Oliveri, strategist valutario di Credit Agricole a Londra.

Nei confronti di un paniere di divise l’indice del dollaro scambia pressoché piatto a 97,02 dopo aver toccato 97,07, massimo da giugno 2017.

“I deludenti dati sulla crescita della zona euro e la BoJ che ha mantenuto un approccio ‘dovish’ fanno pensare che ci possa essere ulteriore spazio per un apprezzamento del biglietto verde”, spiega Paul Bednarczyk, responsabile forex G10 di Continuum Economics a Londra.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below