October 29, 2018 / 12:51 PM / 16 days ago

Borsa Milano in netto rialzo, corrono banche, auto sottotono

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in rialzo sostenuta dal rally delle banche, che trascina tutta l’Europa, con l’Italia che stacca le altre piazze di un buon uno per cento grazie allo spread Btp/Bund.

L'ingresso principale di Borsa Italiana a Milano. Foto del 10 dicembre 2012. REUTERS/Stefano Rellandini

Il settore trova sollievo per la scampata bocciatura di S&P anche se l’agenzia di rating ha abbassato l’outlook sul rating sovrano dell’Italia a negativo da stabile.

Lo spread si riduce in modo deciso per il giudizio di S&P migliore delle attese e sulle indiscrezioni circolate sui giornali del fine settimana di un disavanzo programmato più contenuto delle indicazioni precedenti, a causa di aggiustamenti su reddito di cittadinanza e quota 100 per le pensioni.

Il mercato apprezza, inoltre, le dichiarazioni di esponenti del governo sullo stato di massima attenzione sul sistema bancario e le ipotesi sulle diverse opzioni allo studio per sostenere il comparto se la situazione dovesse peggiorare.

L’indice FTSE Mib e l’ALL Share chiudono in rialzo dell’1,9%. Volumi a 2,3 miliardi.

L’indice europep Stoxx 600 avanza dello 0,69%.

Il settore bancario italiano, +3,6%, segna un rialzo superiore allo Stoxx europeo, +2,9%. Acquisti su tutto il comparto, nell’indice principale spicca Banco BPM, +5%. Le più volatili MPS e CARIGE segnano rialzi non lontani dal 6-7%.

Anche TELECOM ITALIA, sensibile al costo del debito italiano, fa meglio del comparto in Europa, segna +4,4% da +1,75% dello Stoxx di settore. Impatto limitato per le eventuali cessioni: Persidera porterebbe una cifra tutto sommato contenuta, Sparkle ha bisogno del via libera del governo, che al momento è focalizzato su altri temi.

FIAT CHRYSLER, +1,7%, fa meno bene del settore auto europeo Stoxx di settore +3%, perché le possibili novità positive in arrivo dalla Cina in termini di apertura del mercato non avrebbero un impatto positivo immediato sul gruppo.

Deboli i titoli legati al lusso, come MONCLER e LUXOTTICA, considerati difensivi nelle sedute in cui lo spread era sotto pressione.

Cala LEONARDO. Banca Akros ricorda l’incidente avvenuto sabato sera quando un elicottero - un Augusta Westaland AW169 - è precipitato poco dopo il decollo dal King Power Stadium, lo stadio del Leicester al termine della partita tra Leicester e West Ham. Il broker sottolinea che si tratta del “primo incidente che coinvolge un elicottero AW169”.

ANSALDO STS balza del 9%, avvicinandosi al prezzo del’l’Opa sulle azioni non possedute lanciata dall’azionista di maggioranza Hitachi dopo l’accordo per l’acquisto dell’intera partecipazione del 31,794% che fa capo a Elliott a 12,7 euro per azione.

ATLANTIA sottotono (+0,9%), nonostante l’annuncio del perfezionamento dell’accordo sottoscritto in marzo dell’investimento congiunto con Acs e Hochtief in Abertis.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below