October 29, 2018 / 11:56 AM / a month ago

GREGGIO in calo su timori crescita globale, dopo calo azionario

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio sono in calo sui timori per la crescita economica globale e si avviano a segnare il ribasso peggiore da metà 2016.

** Intorno alle 12,25 italiane il Brent scambia a 77,33 dollari al barile, in calo dello 0,37%, il crudo leggero americano perde 30 centesimi a 67,29 dollari.

** Anche con le sanzioni Usa sull’export iraniano, efficaci nel giro di una settimana, il greggio questo mese ha perso il 7%, il maggiore calo da luglio 2016.

** Le materie prime utilizzate nel processo industriale, come greggio e rame, hanno subito l’impatto del ribasso dell’azionario sulle preoccupazioni per gli utili societari.

** “Si dice che quando l’azionario starnutisce, le materie prime si prendono il raffreddore. E’ quello che si è evidenziato la scorsa settimana”, dice lo strategist di PVM Oil Associates, Stephen Brennock.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below