October 24, 2018 / 10:11 AM / in 9 months

Telecom Italia, per Agcom Vivendi non ha più controllo dopo rinnovo cda

Il logo di Telecom Italia nella sede di Rozzano. Foto del 25 maggio 2016. REUTERS/Stefano Rellandini/File Photo

ROMA (Reuters) - Agcom ha preso atto che dopo il rinnovo del Cda di Telecom Italia a maggio, il gruppo francese Vivendi non esercita più controllo o influenza dominante sulla compagnia italiana di telecomunicazioni.

Lo si legge nella delibera dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, assunta il 12 luglio ma pubblicata oggi sul sito, che chiude una istruttoria aperta su richiesta di Vivendi.

“A seguito del rinnovo del consiglio di Amministrazione di Telecom Italia, avvenuto il 4 maggio 2018, non appare più sussistere in capo a Vivendi una situazione di controllo o comunque di influenza dominante sulla società Telecom Italia”, dice la delibera.

Proprio per il controllo e l’influenza esercitata da Vivendi su Telecom e Mediaset, il gruppo francese è stato obbligato a congelare una quota del 20% del network televisivo che fa capo a Silvio Berlusconi, mantenendo il controllo diretto solo sul 9,9%.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below