October 16, 2018 / 10:09 AM / 2 months ago

Borsa Milano prosegue in rialzo, fermento su utility, bene Carige, Telecom

MILANO (Reuters) - Piazza Affari prosegue in deciso rialzo il giorno seguente l’approvazione della manovra di bilancio 2019, grazie a ricoperture e allo spread nei rendimenti fra Btp e Bund in discesa sotto i 300 punti. “C’è una maggiore visbilità sulla manovra e questo aiuta i mercati”, osserva un trader.

L'ingresso di Borsa Italiana a Milano. Foto del 10 dicembre 2012. REUTERS/Stefano Rellandini

** Intorno alle 12,30 l’indice FTSEMib sale dello 0,96%, l’Allshare dell’1%. L’indice paneuropeo FTSEurofirst300 sale dello 0,34%. Volumi pari a poco sotto i 900 milioni di euro.

** Tonica ENEL che balza del 2,81% in scia all’annuncio di un aumentato fino a un massimo del 5% della partecipazione in Enel Americas, attualmente al 51,8%.

** Più in generale ben raccolto il settore delle utility, con A2A in crescita del 2,2%, HERA in salita del 4,16%, IREN (+2,05%) ed ERG (+5%) in scia dell’approvazione della legge di bilancio e del decreto legge fiscale da parte del governo che prevede una maggiore attenzione allo sviluppo delle energie rinnovabili, all’introduzione dell’Ires verde e allo stanziamento di 250 milioni per lo sviluppo delle rinnovabili nel triennio.

** Continua il recupero di TELECOM (+2,3%) già sugli scudi ieri.

** TOD’S riduce il rialzo a +1,4% dopo la smentita dell’azionista di controllo e presidente Diego Della Valle alle ipotesi di cessione della società. Bene FERRAGAMO che guadagna il 4,4% in attesa dei risultati del terzo trimestre previsti in miglioramento da parte di Equita.

** In recupero il comparto bancario (+0,64%), dopo un avvio debole con INTESA SP che balza dello 0,64%, UNICREDIT dello 0,4%, debole BANCO BPM in salita dell’1,4%. Il Documento programmatico di bilancio (Dpb), inviato ieri dal governo alla Commissione europea, conferma che banche e assicurazioni concorreranno alle coperture della manovra.. Secondo un broker, al momento sembra una manovra con impatti gestibili da parte delle banche.

** Sempre forte CARIGE che strappa con un +5,66%. Un broker valuta positivamente l’eventualità di un private placement per il bond subordinato, come riportato da un quotidiano, perché garantirebbe maggiore probabilità di una piena copertura dell’emissione.

** Il calo del Brent penalizza le oil servizi come SAIPEM in calo dlelo 0,8% e TENARIS in contrazione dell’1,1%

** Sull’ottovolante ASTALDI che oggi balza del 4,7% dopo -5,47% di ieri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below