October 15, 2018 / 1:28 PM / in a month

Timori geopolitici sostengono yen e franco svizzero, euro in rialzo

Banconote in varie valute. Foto del 21 gennaio 2016. REUTERS/Jason Lee/Illustration/File Photo

NEW YORK (Reuters) - Euro in recupero sul dollaro negli scambi pomeridiani dopo i dati Usa in un contesto che vede yen e franco svizzero apprezzarsi sulle altre divise in un clima di avversione al rischio.

** A settembre le vendite al dettaglio negli Usa hanno messo a segno un incremento su mese inferiore alle attese: +0,1% a fronte di attese per un più corposo +0,6%.

** Più in generale a preoccupare gli investitori, oltre alle tensioni tra Arabia saudita e Occidente per la scomparsa di un giornalista critico nei confronti di Riyadh, anche il rialzo dei prezzi del greggio, la guerra commerciale tra Usa e Cina e la debacle elettorale vista ieri in Baviera.

** La Csu, alleata della Cdu della cancelliera Angela Merkel, ha riportato ieri la peggior performance elettorale dal 1950.

** L’euro, tuttavia, non sembra risentirne particolarmente. Attorno alle 15 sale di oltre lo 0,3% oltre 1,16 sul dollaro mentre il biglietto verde si apprezza nei confronti di un paniere di divise.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below