October 15, 2018 / 9:13 AM / a month ago

Banche, Eba: non fatti sufficienti progressi in raccolta capitale per assorbire perdite

BRUXELLES (Reuters) - Le banche della zona euro non hanno fatto sufficienti progressi nella raccolta di capitale assoggettabile a bail-in e adesso potrebbero trovarsi ad affrontare condizioni di mercato più difficili a causa di un aumento della volatilità e dell’allargamento degli spread dei rendimenti sovrani.

Lo ha detto il numero uno della European Banking Authority, Andrea Enria, in occasione di una conferenza a Bruxelles.

“Non si sono fatti abbastanza progressi”, ha dichiarato, avvisando che il problema riguarda istituti di grandi e medie dimensioni, ma non le maggiori banche sistemiche che invece “sono molto vicine a essere completamente a norma”.

In base alle regole bancarie Ue e internazionali, le principali banche devono emettere un tipo particolare di debito conosciuto come TLAC che può essere convertito in capitale nel caso in cui una crisi arrivasse a intaccare il loro cuscinetto di capitale ‘core’.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below