October 12, 2018 / 8:09 AM / a month ago

Dollaro recupera con azionario, euro lascia area 1,16 dollari

Dollari americani REUTERS/Marcos Brindicci

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro recupera, riflettendo la fiducia degli investitori nell’economia Usa, nonostante le critiche del presidente Donald Trump alla Fed, mentre anche l’azionario guadagna terreno.

** Il dollaro è salito del 2,5% da luglio, sulle aspettative di un imminente ulteriore rialzo dei tassi di interesse e anche in quanto valuta rifugio sui timori innescati dalla guerra commerciale Usa-Cina.

** Ma un calo dei rendimenti dei titoli del Tesoro Usa e un aumento più debole del previsto dei prezzi al consumo degli Stati Uniti hanno determinato giovedì il calo di mezzo punto percentuale nella valuta Usa, poiché che i trader hanno ridotto le scommesse sui rialzi dei tassi di riferimento.

** L’indice del dollaro contro un paniere di valute ha lasciato il massimo del mese a 96,15 toccato martedì e attorno alle 14,35 scambia a 95,140, in rialzo di circa lo 0,15%.

** Un rialzo più debole delle attese nei prezzi al consumo Usa ha compromesso la forza della valuta, indebolendo le attese di un’accelerazione del ritmo delle strette monetarie da parte della Fed.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below