October 10, 2018 / 10:01 AM / a month ago

Spread su Bund poco sotto 300 pb segue NaDef, tasso Bot 12 mesi vola in asta

MILANO (Reuters) - Il secondario italiano segue con la massima attenzione il tortuoso percorso della Nota di aggiornamento al Def, bocciata ieri da Banca d’Italia e Corte dei Conti prima, ufficio parlamentare di bilancio poi.

Trader al lavoro REUTERS/Simon Dawson

** Caratteristica principale delle sedute ormai da settimane resta l’estrema volatilità e il clima di nervosismo destinato molto probabilmente a prevalere per lo meno fino a fine mese.

** Questo non ha impedito, spiega un operatore, al ministero dell’Economia di collocare i 6 miliardi di Bot offerti in un’asta definibile tecnicamente “buona”, con un tasso al record da cinque anni ma lievemente al di sotto della soglia di 1% ampiamante superata ieri e questa mattina sul mercato grigio.

** Assegnato a 99,042, il Buono ottobre 2019 è uscito 2 centesimi sopra mercato, permettendo al rendimento di “fermarsi” a 0,949% — record da ottobre 2013 — rispetto a 0,436% di metà settembre.

** Tornando alle evoluzioni politiche, è ricomparso questa mattina in audizione davanti alla Commissione Bilancio del parlamanto Giovanni Tria, impegnato a “difendere” l’aggiornamento delle stime macro del governo giallo-verde che gli osservatori esterni hanno giudicato ottimistiche.

** Il ministro ha naturalmente ritenuto “opportuno” confermare le previsioni del documento, parlandoo di “volatilità di breve termine dei mercati”, che non deve offuscare la capacità di “decisioni equilibrate”. Quanto alla legge di bilancio 2019, puntualizza, l’aumento dell’indebitamento netto è pari a circa 22 miliardi e le misure di copertura a 15 miliardi.

** Questo mentre Luigi Di Maio e Matteo Salvini ribadivano che il governo non intende fare retromarcia né “tradire” gli elettori. Il leader della Lega è tornato inoltre a proporre di abbassare le tasse a chi investe in titoli di Stato italiani.

** Sempre di questa mattina, in un clima convulso, le parole di Claudio Bagnai che escludevano il rischio default ma non quello di una prossima bocciatura del rating sovrano.

** Dopo la fiammata di ieri fino a 317 punti base, una chiusura a 299 e un avvio di seduta a 305 centesimi, la forbice Btp/Bund sul tratto decennale si richiude in tarda mattinata poco al di sotto dei tre punti pieni, indicato su TradeWeb a 297.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below