October 8, 2018 / 8:17 AM / a month ago

BORSA MILANO parte debole con Europa ma è più pesante con bancari

Un trader durante una seduta di borsa. REUTERS/Simon Dawson

MILANO (Reuters) - L’ottava a Piazza Affari comincia con il segno meno, più pronunciato rispetto al resto d’Europa per la debolezza delle banche, molto presenti nel listino principale italiano.

** Nelle prime battute l’indice FTSE Mib cede 1,34%, l’Allshare l’1,29%. Deboli ma di poco migliori i principali mercati europei.

** L’indice dei bancari italiani cede 2,71% sulle rinnovate tensioni tra governo e Unione Europea in merito alla manovra. BANCO BPM perde oltre 4%, BPER BANCA e UBI BANCA oltre 3%. BANCA MPS è in asta di volatilità dopo aver segnato -6,67%.

** ASTALDI prosegue il rimbalzo e guadagna oltre 9%.

** Tra i pochi titoli positivi la JUVENTUS (+1,43%) ancora a punteggio pieno dopo la vittoria in campionato a Udine.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below