October 8, 2018 / 7:12 AM / a month ago

Borse Asia in calo malgrado sostegno liquidità da banca centrale Cina

(Reuters) -

Le borse dell’area Asia/Pacifico segnano un calo, con il mercato cinese che inciampa malgrado la banca centrale si muova per pompare maggiore liquidità nell’economia, in un contesto segnato dalle preoccupazioni che una escalation nella disputa commerciale con gli Stati Uniti assesti un colpo alla crescita.

L’indice MSCI, che non comprende Tokyo, intorno alle 8,10 perde lo 0,9%. La Borsa di Tokyo è oggi chiusa per festività.

** HONG KONG perde intorno allo 0,4%, dopo aver registrato una flessione del 4,4% la scorsa settimana per le paure degli investitori riguardo lo scontro sul commercio in atto tra Pechino e Washington. Prada guadagna lo 0,72%. SHANGHAI perde il 2,7%. Male l’indice delle blue chip CSI300, che perde il 3,4%.

** SYDNEY chiude in ribasso dell’1,27% nella peggior seduta in oltre quattro settimane, con i titoli legati a banche e materiali a guidare le perdite.

** SINGAPORE estende le perdite in vista di una revisione della politica monetaria da parte della banca centrale attesa per questa settimana, facendo segnare un calo dello 0,5%. Pesano in particolare Jardine Matheson Holdings che perde fino all’1,1% e Oversea-Chinese Banking Corp che perde fino allo 0,8%.

** TAIWAN chiude in ribasso dello 0,6%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below