October 2, 2018 / 10:47 AM / 2 months ago

GREGGIO vicino a massimi da quattro anni in vista di sanzioni Iran

LONDRA (Reuters) - I derivati sul Brent cedono terreno su prese di beneficio, pur restando vicini al massimo da novembre 2014, con i mercati pronti ad affrontare una riduzione dell’offerta quando le sanzioni contro l’Iran entreranno a regime.

** I future sul greggio leggero Usa intorno alle 12,20 italiane toccano i 75,34 dollari al barile, restando pressoché invariati.

** Il Brent vale 84,54 dollari al barile, un decremento di 0,45 dollari.

** I mercati sono stati incoraggiati dalla conclusione del Usmca, l’accordo commerciale che andrà a sostituire il Nafta.

** L’aumento dei prezzi del greggio sommato alla debolezza delle monete dei Paesi emergenti potrebbe danneggiare la crescita economica.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below