September 25, 2018 / 7:52 AM / 2 months ago

Bce, mercato monetario prezza pienamente rialzo tassi a settembre 2019

Il presidente della Bce Mario Draghi. REUTERS/Francois Lenoir

LONDRA (Reuters) - Il mercato monetario della zona euro sta ora prezzando pienamente un aumento di 10 punti base del costo del denaro a settembre dell’anno prossimo da parte della Banca centrale europea, a segnalare come gli investitori scommenttano che Francoforte anticipi leggermente i tempi della prima stretta.

Lo si evince dalla proiezione del differenziale tra il tasso interbancario overnight spot (Eonia) e il forward sullo stesso tasso alla data del meeting di settembre 2019. La settimana scorsa la prima stretta era pienamente prezzata su ottobre.

Ieri il presidente Bce Mario Draghi ha sottolineato come l’inflazione di fondo stia salendo in modo “relativamente vigoroso”, esprimendo fiducia sul proseguimento della ripresa dei salari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below