September 24, 2018 / 10:40 AM / a year ago

Greggio in rialzo dopo rifiuto Opec a richieste Usa di aumento produzione

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio sono balzati di oltre il 2% dopo che l’Opec ha detto che non intende annunciare un immediato aumento della produzione nonostante le richieste del presidente Usa Donald Trump di un incremento delle forniture a livello globale.

L’Arabia Saudita, uno dei Paesi leader dell’Opec, e fuori dall’organizzazione la Russia ieri hanno escluso un immediato aumento della produzione.

Oggi il ministero iraniano del Petrolio ha reso noto che un incontro dell’Opec non ha dato una risposta positiva alle richieste Usa, aggiungendo che il “sogno americano” di ridurre a zero le esportazioni iraniane non si avvererà.

** Intorno alle 12,15 il futures Brent sale del 2,37% a 80,67 dollari, dopo aver toccato un massimo da novembre 2014 a 80,94 dollari, mentre il derivato Usa segna +1,81% a 72,06 dollari.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below