September 21, 2018 / 3:04 PM / 2 months ago

Calsonic (Kkr), linea credito fino a 5 miliardì di euro per eventuale deal Marelli

MILANO (Reuters) - Calsonic Kansei ha raccolto da banche giapponesi un finanziamento fino a circa 5 miliardi di euro per finanziare l’eventuale acquisizione di Magneti Marelli da Fca, secondo quanto riferiscono quattro fonti vicine al dossier.

Il produttore di componenti di auto nipponico, rilevato nel 2016 dal fondo di private equity Usa Kkr, è da mesi in trattative con Fca e ha chiesto a Nomura e Mizuho di finanziare il deal.

Calsonic ha presentato una proposta iniziale da 5,8 miliardi di euro per Magneti Marelli, riferiscono due fonti, ma il prezzo finale potrebbe essere rivisto al termine della due diligence sulla società rivale italiana.

L’obiettivo di Calsonic è quello di prendere il controllo totale di Magneti Marelli e di creare un gruppo dal valore di 16 miliardi di euro come ricavi, da quotare sul mercato successivamente, dicono le fonti.

Fca sta, tuttavia, cercando di ottenere oltre 6 miliardi di euro per la cessione della società. Al momento non è stato raggiunto alcun accordo e l’operazione potrebbe anche non andare in porto, sostengono le fonti.

“Sono ancora lontani dal firmare l’assegno”, dice una delle fonti, sottolineando che Calsonic sta avando problemi per venire incontro alle aspettative sul prezzo dal parte del produttore di auto italo-americano.

Per superare lo stallo sulla differenza di prezzo, Fca o l’azionista di controllo (la famiglia Agnelli), potrebbe mantenere una quota nella nuova realtà combinata, sostengono due fonti.

“Una struttura ibrida consentirebbe alla famiglia Agnelli di realizzare un po’ di valore dopo la quotazione e ridurrebbe l’ammontare del debito necessario a finanziare l’accordo”, sottolinea una delle fonti.

Il finanziamento include prestiti senior pari a 5 volte gli utili core di Magneti Marelli, o 6,5 volte includendo il debito junior, spiega una delle fonti.

Sebbene non sia stata data un’esclusiva a Calsonic, la società giapponese resta l’unico interlocutore con cui Fca sta trattando.

Nessun commento da parte di Fca e Nomura, mentre da Calsonic e Mizuho non è stato possibile avere un commento.

(pamela Barbaglia, Arno Schuetze)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below