September 20, 2018 / 8:46 AM / 2 months ago

Aston Martin, per Ceo Andy Palmer interesse in Ipo è 'senza precedenti'

LONDRA (Reuters) - Aston Martin punta a ottenere una valutazione fino a 6,7 miliardi di dollari dalla sua quotazione in Borsa e sta prendendo le iniziative necessarie per poter affrontare tutti gli scenari possibili conseguenti alla Brexit, ha fatto sapere l’azienda.

Un concessionario Aston Martin a Londra Foto dello scorso 29 agosto. REUTERS/Henry Nicholls

Già dal mese scorso la società ha comunicato di voler procedere alla quotazione, la prima casa automobilistica inglese a compiere questo passo da diversi anni.

Il produttore pubblicherà un prospetto nel corso della giornata e spera di riuscire a determinare il prezzo definitivo dell’Ipo intorno al 3 ottobre. Il titolo dovrebbe essere ammesso agli scambi intorno all’8 dello stesso mese.

Le case automobilisitiche sono preoccupate delle conseguenze che i controlli alle dogane dovuti a una Brexit senza accordo potrebbero avere sulla produzione e i costi.

Il capo di Aston, la cui intera produzione è in Gran Bretagna, ha detto che l’azienda ha aumentato il magazzino di motori e componenti nel caso in cui le condizioni del commercio con l’Unione europea dovessero cambiare a breve.

“Per ogni automobile che potremmo perdere a causa di un dazio del 10% imposto dall’Europa, probabilmente potremmo guadagnare a spese di Ferrari e Lamborghini che commerciano nell’altra direzione, perché ovviamente i loro prodotti diventeranno più costosi in Gran Bretagna”, ha detto a Reuters il Ceo Andy Palmer.

Aston, che ha fissato un range di prezzo che va dalle 17,5 alle 22,5 sterline per azione per il 25% di capitale che vuole portare sul mercato, prevedendo una capitalizzazione tra i 4,02 e i 5,07 miliardi di sterline.

A partire dal 2014, quando Palmer è diventato Ceo, l’azienda ha subìto una ristrutturazione completa che ha aumentato i volumi di produzione e reso possibile l’espansione in nuovi segmenti di mercato.

Palmer ha detto che l’interesse degli investitori alla quotazione è stato “senza precedenti”.

“Tendenzialmente, la tipologia di investitori è quella dei ‘long only’, gente che comprende che questa è una storia di crescita”, ha spiegato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below