September 20, 2018 / 7:35 AM / 3 months ago

Borsa Milano positiva con spread Btp-bund, balzo Carige, rimbalza Stm

MILANO (Reuters) - Piazza Affari è in rialzo a metà seduta, in linea con l’Europa, cauta sulle tensioni commerciali a livello globale.

L'ingresso di Borsa Italiana a Milano. Foto del 10 dicembre 2012. REUTERS/Stefano Rellandini

Le borse europee attendono di capire gli effetti della guerra dei dazi tra Cina e Stati Uniti.

Al momento la piazza italiana non reagisce alla polemica sull’aumento del deficit, che comunque dovrebbe rimanere all’interno del parametro europeo del 3% del Pil.

Lo spread Btp/Bund migliora leggermente rispetto ai livelli di ieri, intorno a 232 punti e ben sotto i massimi della fase che ha seguito la formazione del nuovo governo oltre quota 290.

** FTSE Mib e Allshare sono in rialzo dello 0,7% circa. Volumi appena sotto un miliardo di euro.

L’indice europeo FTSEurofirst segna +0,5%.

** Bancari positivi, l’indice italiano segna +0,85%, da +1,35% dello Stoxx europeo di settore.

** BANCA CARIGE in rialzo di oltre il 3%, il giorno dell’assemblea in cui sarà nominato il nuovo Cda. Raffaele Mincione, in un’intervista, ha detto che qualunque sarà il nuovo consiglio dovrà rispettare le indicazioni Bce che suggeriscono una fusione in tempi rapidi.

** STM recupera le perdite dei giorni scorsi sullo stacco della cedola.

** SAIPEM sui livelli di ieri, dopo l’apertura debole sulla notizia della condanna per le presunte tangenti pagate per appalti in Algeria, per l’AD Pietro Franco Tali e per la società; assolti ENI e il suo ex-AD Paolo Scaroni. Saipem si riserva ricorso contro la decisione del tribunale.

** TELECOM ITALIA (TIM) stabile, dopo che la stampa dice che l’AD tratta a sorpresa una possibile acquisizione della brasiliana Nextel. In realtà, a inizio agosto, alcune fonti hanno detto a Reuters che le offerte per Nextel sono attese a settembre e che, tra le società interessate, ci sarebbero, oltre a Tim Participascoes, Telefonica Brasil e Claro, controllata America Movil.

** FIAT CHRYSLER (FCA) in rialzo. Il titolo sale anche se la stampa ha dato per chiusa la trattativa con Kkr per la cessione di Magneti Marelli. Secondo alcuni analisti la vendita ha aspetti negativi, perché Fca si priverebbe della società più tecnologica del gruppo. [L8N1W62H7]

** FERRARI in tenuta sui livelli del capital market day. Azioni indebolite da revisione delle stime di Ebitda a 1,8-2,0 miliardi euro, da 2 miliardi euro, ma sostenute da annuncio buyback da 1,5 miliardi. Credit Suisse (target a 160 da 156 euro) si dice incoraggiata dall’aumento dell’Ebitda margin atteso a oltre il 38% e sottolinea che la revisione dei target è però in assenza del Suv, che è stato rinviato a fine 2022.

** JUVENTUS tra le migliori del listino dopo la vittoria in Champions League contro il Valencia, nonostante l’espulsione di Cristiano Ronaldo.

** Nuovo balzo di ASTALDI, dopo i ribassi segnati sulle indiscrezioni di stampa di difficoltà a varare il piano di rafforzamento patrimoniale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below